Eventi in programma alla Residenza Rivabella

 

Rivabella Art Gallery

Attualmente in esposizione la mostra di pittura “Storie”

di Alfredo Casali

vernissage casali 21.ott

Alfredo  Casali nasce a Piacenza nel 1955. Dopo varie esperienze artistiche fra pittura, poesia visiva e studi filosofici (nel 1983 si laurea a Bologna con Luciano Anceschi), Casali approda a un originale linguaggio fondato su alcuni elementi archetipici ricorrenti all’interno di veri e propri cicli. Sono le case, i tavoli, gli alberi, le nuvole, le lavagne a costituire da ora i riferimenti permanenti di una poetica rarefatta ed essenziale.

Fra i primi ad accorgersi e a valorizzare la sua arte è Giovanni Fumagalli, che lo vuole tra gli artisti della sua galleria (la storica Galleria delle Ore di Milano) e che, dal 1986 al 1996, fungerà da guida e da maestro. Nel 1993 è invitato alla XXXII Biennale d’Arte Città di Milano e alla III Biennale di Cremona, dove torna nel 1999 per la VI edizione. Numerose le mostre, anche personali, in Italia e all’estero, fra cui la personale al Centro Culturale San Fedele di Milano nel 2011, la partecipazione alla mostra dedicata a Imre Reiner e all’astrazione internazionale al Museo d’arte di Mendrisio, oltre alle mostre Sogno e Confine. Casali, Cemak, Folon e Giacomelli, allestita nel 2012 alla Galleria Biffi di Piacenza, La natura obliqua. Alfredo Casali, Angelo Del Bon, Mario Giacomelli presso Il Chiostro arte contemporanea di Saronno e la personale presso la Galleria Ceribelli di Bergamo nel 2014. Nel 2016 è presente alla mostra Arte e Architettura. Punti di vista presso la Casa del Mantegna a Mantova.

Le parole che descrivono meglio la pittura di Casali sono essenzialità e semplicità: “in realtà non so se cerco l’essenza delle cose, piuttosto l’essenzialità delle cose, o le cose essenziali ma poi, forse, è la stessa cosa…”

a cura di
Chiara Gatti
Francesco Trentarossi

21 ottobre – 25 novembre 2018
Tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 18.00. Entrata libera

——————————————————————

Attualmente in esposizione la mostra di pittura di

Antonio Tamburro e Maurilio Colombini
dalla Collezione di Eros Taiana

Senza nome

Eros Taiana ha coltivato il culto dell’impresa e dell’arte. Imprenditore accorto e coraggioso, si è dedicato al collezionismo con passione e competenza, attento
in particolare all’arte del Novecento, pittura e scultura. In quest’occasione espone opere di due artisti che gli sono cari, Antonio Tamburro e Maurilio Colombini, dei quali vuol condividere con il pubblico alcune opere significative.

09 settembre – 21 novembre 2018

Entrata libera

Tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00

Una visita guidata con la presenza di Eros Taiana, avrà luogo domenica 14 ottobre dalle ore 15.

——————————————————————

Musica e spettacoli

 

 

 

Domenica 25 Novembre 2018 alle ore 16.00

Coro: canterini di cadempino

Musiche popolari

—————————————————

Domenica 02 dicembre 2018 alle ore 16.00

Concerto: duo flauto e chitarra

Con gli allievi del conservatorio della Svizzera italiana

—————————————————

Domenica 09 dicembre 2018 alle ore 16.00

Mago Renato

spettacolo di magia per grandi e piccini

—————————————————

Sabato 15 dicembre 2018 alle ore 16.00

Gruppo mandolinistico di Gandria

Concerto di Natale

—————————————————

Domenica 16 dicembre 2018 alle ore 16.00

Coro Luganese

Melodie tratte da musicals, evergreens e spirituals.

—————————————————

Domenica 23 dicembre 2018 alle ore 16.00

Concerto di pianoforte

Con Catherine Nardiello

—————————————————

Mercoledì 26 dicembre 2018 alle ore 16.00

Concerto d’arpa

Con Floraleda Sacchi

—————————————————

Domenica 6 gennaio 2018 alle ore 16.00

Concerto: Voce e piano

Con Sandra Merz

—————————————————

Domenica 20 gennaio 2018 alle ore 16.00

Concerto: Quartetto d’archi

Con gli allievi del conservatorio della Svizzera italiana

—————————————————